F1, Mattia Binotto: “Puntiamo a tornare a vincere nel 2022”

La Scuderia Ferrari è fiduciosa in ottica 2022, dopo aver raggiunto il terzo posto nel campionato costruttori 2021, dietro Mercedes e Red Bull. Il team principal Mattia Binotto ha ribadito nuovamente che il terzo posto non è l’obiettivo per la nuova stagione: “La Scuderia punta a tornare a vincere nel 2022”.

In un’intervista pubblicata sul sito ufficiale della Formula 1, Mattia Binotto ha ribadito che il terzo posto tra i Costruttori è stato un sicuro e significativo passo nella giusta direzione, dopo che la Ferrari ha finito il 2020 con un misero sesto posto finale.

“I nostri obiettivi, almeno dichiarati all’inizio del 2021, erano di cercare di migliorarci in tutte le aree, in ogni singolo dettaglio”, ha detto Binotto. “Non abbiamo fissato la terza posizione come obiettivo finale anche se abbiamo sempre detto che il terzo posto sarebbe stato il risultato di un lavoro fatto bene come team e in termini di sforzo di squadra”.

Il Team Principal della Ferrari ha poi precisato: “Finire terzi è stato incoraggiante perché è una dimostrazione che la squadra in qualche modo ha fatto progressi e sta andando nella giusta direzione”.

Binotto ha poi aggiunto che il risultato della classifica costruttori ha permesso alla Scuderia di Maranello di impostare al meglio il lavoro durante l’inverno, per recuperare il terreno che ancora separa la Ferrari da Red Bull e Mercedes.

La nuova stagione 2022 vedrà la Formula 1 subire uno dei suoi più significativi cambiamenti regolamentari della storia di questo sport [ LEGGI QUI ].

“Penso – ha aggiunto Binotto – che il risultato del 2021 ci stia dando un po’ di serenità anche per l’inverno. Questo è importante per quello che stiamo affronteremo nel 2022, una sfida completamente nuova e molto difficile. Penso si debba avere fiducia nel lavoro che abbiamo fatto finora, sapendo che il divario con i migliori è ancora molto grande. Ci sono due concorrenti davanti che sono molto, molto forti e come una squadra dobbiamo ancora migliorare molto”.

Ricordiamo che l’ultima vittoria della Ferrari in un Gran Premio risale al 2019 con Sebastian Vettel al Gran Premio di Singapore mentre per trovare un titolo mondiale bisogna andare molto indietro nel tempo: nel 2008 per l’ultimo titolo Costruttori e nel 2007 per l’ultimo alloro mondiale tra i piloti con Kimi Raikkonen.

L’articolo F1, Mattia Binotto: “Puntiamo a tornare a vincere nel 2022” proviene da .