Un lunedì sulla Ferrari F1 3-Seater con Charles Leclerc [ VIDEO ]

Nella giornata di ieri il pilota della Rossa protagonista di alcuni giri davvero speciali a Fiorano sulla Ferrari F1 3-Seater.

Salire a bordo della Ferrari F1 3-Seater con Charles Leclerc: quale appassionato di Formula 1 non vorrebbe? Sono stati pochi i fortunati che ieri hanno avuto l’opportunità di fare qualche giro sulla pista di Fiorano, storico tracciato nei pressi di Maranello che ospita da sempre le monoposto del Cavallino Rampante per test e filming day privati. Il monegasco ha deciso di accompagnare la madre Pascale, la fidanzata Charlotte e alcuni amici a bordo per fargli provare le emozioni e le sensazioni che per lui ormai da anni sono la normale quotidianità; come ammesso da lui stesso erano abbastanza spaventati ma una volta usciti dalla macchina hanno definito questa esperienza come la migliore della loro vita.

Tra i passeggeri erano presenti anche il giornalista Davide Camicioli e il telecronista di Sky Sport F1 Carlo Vanzini, protagonisti di una particolare intervista con il nativo di Montecarlo davanti alla casa di Enzo Ferrari. Inevitabile la domanda riguardo alla strategia adottata durante la gara, sacrificare il terzo posto per provare a conquistare il gradino più alto: “La delusione per il mancato podio c’è, in una stagione così difficile, con tante occasioni perse e un po’ di sfortuna, mi avrebbe fatto bene salire sul podio. – prosegue il pilota – Battagliare per la vittoria era un rischio, sapevo anche io che avrei rischiato di perdere il terzo posto, ma quando ho un’occasione per vincere io provo sempre a sfruttarla. A quel punto pensavo solo a vincere, non è successo, ma avevamo tanta adrenalina”.

I progressi della Scuderia rispetto ad un 2020 disastroso sono però sotto gli occhi di tutti e non possono che far ben sperare i tifosi anche grazie alla nuova power unit, sviluppata per dare una mano nella lotta con la McLaren per il terzo posto nella classifica Costruttori, ma soprattutto per trarre dati utili in vista di un 2022 che dovrà per forza di cose essere l’anno che vedrà il team di Maranello tornare a lottare per il titolo: “Dopo il 2020, che è stato un anno difficile, abbiamo iniziato a lavorare nella giusta direzione. Non esistono miracoli in Formula 1, tutti lavorano per migliorare, ma io ho l’impressione che la Ferrari stia crescendo più degli altri team”.

Per concludere, uno sguardo agli ultimi sei round che mancano al termine della stagione con Leclerc che non nasconde la possibilità e sicuramente la voglia di portare a casa una vittoria che da quelle parti manca da più di due anni: “Sembra irrealistico, ma se mancano sei gare da qui alla fine della stagione, io punterò a fare sei vittorie. Non credo sia realisticamente possibile, ma se c’è l’opportunità io ci proverò, come ho fatto in Turchia. In queste sei gare lavoreremo sicuramente per crescere, per iniziare la nuova era della Formula 1 nel 2022 nel miglior modo possibile”.

Scritto da: Martina Luraghi

L’articolo Un lunedì sulla Ferrari F1 3-Seater con Charles Leclerc [ VIDEO ] proviene da .