F1, Gp Turchia: Verstappen consacra la sua maturità nel giorno del ritorno alla vittoria di Bottas

Al termine di un altro Gp umido, avvincente e ricco di fasi molto calde, questa volta Valtteri Bottas ha messo a segno la gara perfetta trionfando in Turchia ma chi sorride davvero è subito dietro di lui. La bandiera a scacchi, infatti, ha testimoniato quanto sia ormai diventato solido e concentrato Max Verstappen, ottimo secondo e di nuovo leader del Mondiale di F1 2021. Ma soprattutto il pilota olandese ha dimostrato, oggi, la propria consistenza mentale, che sembra quasi incredibile ricordando quante ne ha combinate in pista nei primissimi anni. Max, adesso, sa benissimo utilizzare l’intelligenza agonistica capendo benissimo quando è il momento di attaccare e quando bisogna correre senza strafare per capitalizzare al massimo il potenziale della vettura e delle fasi di gara.

Il Gp di Turchia ne ha consacrato ulteriormente le capacità già mostrate in altre occasioni quest’anno ma con maggiore brillantezza. Verstappen, alla guida di una Red Bull che nel weekend non è mai stata la prima della classe, ha corso con estrema razionalità. Facendo tesoro dell’ottimo secondo tempo in prova, non si è lanciato in strategie estreme bensì piuttosto lineari cambiando le intermedie al momento giusto senza farsi coinvolgere in bagarre insidiose. Non ha commesso il benché minimo errore e ha badato al sodo mantenendosi buono buono alle spalle di Bottas.

E il film della gara ha premiato in pieno questo atteggiamento regalandogli con pieno merito una seconda piazza preziosissima in chiave iridata. La Red Bull, inoltre, gongola anche per il terzo posto di un finalmente incisivo Perez. Sostanzialmente Max Verstappen sta dimostrando al mondo cosa si deve fare e come si devono leggere le varie fasi di un singolo Gp per vincere il Campionato del mondo. Con buona pace di Lewis Hamilton, capace di un’ottima rimonta ma rimasto fregato dal pit-stop ritardato per cambiare gomme ampiamente andate.

Un destino curiosamente simile a quello della Ferrari di Charles Leclerc, autore della solita gara generosa ma ancora una volta non priva di qualche sbavatura. Il ferrarista è stato comunque molto bravo a mantenere in strada la sua Rossa con le intermedie consumate conducendo anche e per lunghi tratti il Gp.

Il quarto posto finale è discreto pur se resta il rammarico di una strategia estrema che, forse, non era così necessaria. Ciò che tuttavia deve far guardare con ottimismo al futuro in casa Ferrari sono le prestazioni delle ultime due corse, in evidente ascesa con la nuova power unit, come testimoniato anche dalle performances di Carlos Sainz.

GP TURCHIA F1 2021 ORDINE D'ARRIVO - Domenica 10 Ottobre 2021 
Pos     Nr      Pilota 	        Team 	       Tempo/Gap
1	77	V. Bottas 	Mercedes		
2	33	M. Verstappen 	Red Bull	+ 14"584	
3	11	S. Perez 	Red Bull	+ 33"471	
4	16	C. Leclerc 	Ferrari 	+ 37"814	
5	44	L. Hamilton 	Mercedes	+ 41"812	
6	10	P. Gasly 	AlphaTauri	+ 44"292	
7	4	L. Norris 	McLaren 	+ 47"213	
8	55	C. Sainz 	Ferrari 	+ 51"526	
9	18	L. Stroll 	Aston Martin	+ 82"018	
10	31	E. Ocon         Alpine  	+ 1 giro	
11	99	A. Giovinazzi 	Alfa Romeo	+ 1 giro	
12	7	K. Raikkonen 	Alfa Romeo	+ 1 giro	
13	3	D. Ricciardo 	McLaren 	+ 1 giro	
14	22	Y. Tsunoda 	AlphaTauri	+ 1 giro	
15	63	G. Russell 	Williams	+ 1 giro	
16	14	F. Alonso 	Alpine  	+ 1 giro	
17	6	N. Latifi 	Williams	+ 1 giro	
18	5	S. Vettel 	Aston Martin	+ 1 giro	
19	47	M. Schumacher 	Haas    	+ 2 giri	
20	9	N. Mazepin 	Haas    	+ 2 giri
CLASSIFICA PILOTI F1 2021
1	M. Verstappen	Red Bull	262,5
2	L. Hamilton	Mercedes	256,5
3	V. Bottas	Mercedes	177
4	L. Norris	McLaren 	145
5	S. Perez	Red Bull	135
6	C. Sainz	Ferrari 	116,5
7	C. Leclerc	Ferrari 	116
8	D. Ricciardo	McLaren 	95
9	P. Gasly	AlphaTauri	74
10	F. Alonso	Alpine  	58
11	E. Ocon 	Alpine  	46
12	S. Vettel	Aston Martin	35
13	L. Stroll	Aston Martin	26
14	Y. Tsunoda	AlphaTauri	18
15	G. Russell	Williams	16
16	N. Latifi	Williams	7
17	K. Raikkonen	Alfa Romeo	6
18	A. Giovinazzi	Alfa Romeo	1
19	M. Schumacher	Haas    	0
20	N. Mazepin	Haas    	0

CLASSIFICA COSTRUTTORI F1 2021
1	Mercedes	433,5
2	Red Bull	397,5
3	McLaren 	240
4	Ferrari 	232,5
5	Alpine  	104
6	AlphaTauri	92
7	Aston Martin	61
8	Williams	23
9	Alfa Romeo	7
10	Haas    	0

GP TURCHIA F1 2021 – VIDEO

GP TURCHIA F1 2021 – FOTO

[See image gallery at www.circusf1.com]

L’articolo F1, Gp Turchia: Verstappen consacra la sua maturità nel giorno del ritorno alla vittoria di Bottas proviene da .