F1, Gp Ungheria F1: La roulette magiara premia il fattore umano a prova di show

Si voleva lo show a tutti i costi e il Gp d’Ungheria 2021 lo ha regalato ai signori che governano la F1 e, ovviamente, a tutti gli appassionati di questo sport meraviglioso. Ma la roulette magiara che oggi ha portato al primo successo in carriera di Esteban Ocon non è stata attivata nel suo emozionante incedere impazzito dalla Sprint Race o dal DRS bensì, semplicemente, dall’uomo-pilota, nel bene e nel male. Nel male perché la miccia di uno dei Gp più folli della storia è stata innescata da due errori marchiani in partenza, uno di Valtteri Bottas e l’altro di Lance Stroll senza contare l’inconsistenza della Ferrari. Nel bene grazie alla doppia, arrembante, rimonta di Lewis Hamilton, alla grinta di Fernando Alonso e ovviamente all’eccezionale consistenza nervosa del trionfatore Ocon capace di tenere a bada per tutta la gara un altro grande di ieri e di oggi: Sebastian Vettel.

E poi c’è la “zona grigia” rappresentata dai grandi rimpianti per aver corso una gara rovinata dalle sciocchezze altrui. Max Verstappen incarna in toto questo particolare scenario. Tamponato incolpevolmente da Norris alla prima curva dopo che il pilota inglese era stato a sua volta centrato al posteriore da Bottas, il leader della Red Bull ha vissuto un Gp agonizzante con la vettura danneggiata riuscendo a raccattare un punticino con grande fatica, adesso dal sapore di beffa che, per come è andata la corsa, potrebbe però essere una risorsa a fine Campionato quando si faranno i conti. Un vero e proprio dramma sportivo quello odierno per lui, che completa l’opera del Gp di Gran Bretagna. Al di là di eventuali colpe, i fatti dicono che tra Silverstone e l’Hungaroring, l’olandese sia stato messo ko dai due piloti Mercedes.

Da Hamilton direttamente in Inghilterra e in questa occasione, indirettamente, da Bottas che gli ha sparato addosso il povero Lando Norris. E così con questi due proiettili micidiali indirizzati alla sua Red Bull ha perso intanto il comando della classifica generale passando in due Gp da +33 a -8. Anche la Ferrari ha ben poco da ridere. Il maxi incidente allo start ha eliminato Leclerc ma Carlos Sainz, favorito dalla rissa di vetture incidentate, era da subito balzato al quarto posto, diventato poi quinto alla ripartenza. Tuttavia non è mai stato in grado di impensierire seriamente nessuno di quelli lì davanti che si sono contesi la gara subendo anche il ritorno di Hamilton nel finale.

Il quarto posto è l’ennesimo brodino e viene da chiedersi ma quando vincerà mai la Rossa se neppure in una gara così, su una pista alla vigilia favorevole, riesce ad approfittare degli episodi? In ogni caso mai come oggi è stato determinante l’atleta, il campione, con i suoi lampi di classe e svarioni a conferma che lo spettacolo dev’essere lasciato ai piloti con regole semplici e chiare che non ammazzino l’essenza dello sport “drogando” la competizione. In un simile scenario, infatti, è il fattore umano a creare lo show in maniera del tutto naturale, come è giusto che sia.

GP UNGHERIA F1 2021 ORDINE D'ARRIVO - Domenica 1 Agosto 2021 
Pos     Nr      Pilota 	        Team 	      Tempo/Gap
1	31	E. Ocon 	Alpine		
2	5	S. Vettel	Aston Martin	+ 1"859	
3	44	L. Hamilton	Mercedes	+ 2"736	
4	55	C. Sainz	Ferrari 	+ 15"018	
5	14	F. Alonso	Alpine  	+ 15"651	
6	10	P. Gasly	AlphaTauri	+ 63"614	
7	22	Y. Tsunoda	AlphaTauri	+ 75"803	
8	6	N. Latifi	Williams	+ 77"910	
9	63	G. Russell	Williams	+ 79"094	
10	33	M. Verstappen	Red Bull	+ 80"244	
11	7	K. Raikkonen	Alfa Romeo	+ 1 giro	
12	3	D. Ricciardo	McLaren 	+ 1 giro	
13	47	M. Schumacher	Haas    	+ 1 giro	
14	99	A. Giovinazzi	Alfa Romeo	+ 1 giro	
15	9	N. Mazepin 	Haas    	-
16	4	L. Norris 	McLaren 	-
17	11	S. Perez 	Red Bull	-
18	18	L. Stroll 	Aston Martin	-
19	16	C. Leclerc 	Ferrari 	-
20	77	V. Bottas 	Mercedes	-
CLASSIFICA PILOTI F1 2021
1	L. Hamilton	Mercedes	192
2	M. Verstappen	Red Bull	186
3	L. Norris	McLaren 	113
4	V. Bottas	Mercedes	108
5	S. Perez	Red Bull	104
6	C. Leclerc	Ferrari 	80
7	C. Sainz	Ferrari 	80
8	D. Ricciardo	McLaren 	50
9	S. Vettel	Aston Martin	48
10	P. Gasly	AlphaTauri	48
11	E. Ocon 	Alpine  	39
12	F. Alonso	Alpine  	36
13	L. Stroll	Aston Martin	18
14	Y. Tsunoda	AlphaTauri	16
15	N. Latifi	Williams	4
16	G. Russell	Williams	2
17	A. Giovinazzi	Alfa Romeo	1
18	K. Raikkonen	Alfa Romeo	1
19	M. Schumacher	Haas    	0
20	N. Mazepin	Haas    	0

CLASSIFICA COSTRUTTORI F1 2021
1	Mercedes	300
2	Red Bull	290
3	McLaren 	163
4	Ferrari 	160
5	Alpine   	75
6	Aston Martin	66
7	AlphaTauri	64
8	Williams	6
9	Alfa Romeo	2
10	Haas    	0

GP UNGHERIA F1 2021 – VIDEO

GP UNGHERIA F1 2021 – FOTO

[See image gallery at www.circusf1.com]

L’articolo F1, Gp Ungheria F1: La roulette magiara premia il fattore umano a prova di show proviene da .