F1, Minardi: “Non me la sento di dare tutta la colpa ad Hamilton”

Gian Carlo Minardi torna sull’episodio chiave del Gran Premio di Gran Bretagna che, dall’alto della sua esperienza, pensa che la colpa non sia tutta di Hamilton.

Gian Carlo Minardi

Gian Carlo Minardi | CircusF1

“I primi chilometri del Gran Premio a Silverstone – ha commento Minardi sul suo sito – sono stati molto duri, forse fin troppo con Verstappen che ha provato a difendere ad ogni costo la leadership con la conclusione di finire violentemente contro le barriere della Copse al primo giro, dopo un contatto con il diretto rivale”.

Il manager faentino ha però poi aggiunto: “Non me la sento di dare tutta la colpa ad Hamilton, ma poteva essere un incidente con gravi ripercussioni per Verstappen il cui corpo ha assorbito una decelerazione di oltre 50G”.

Al di la della penalizzazione dei 10” assegnata ad Hamilton, Minardi ritiene che “i commissari dovrebbero richiamare i due protagonisti perché ho l’impressione che si stia andando oltre alla semplice bagarre in pista”.

L’articolo F1, Minardi: “Non me la sento di dare tutta la colpa ad Hamilton” proviene da .