F1, Stefano Domenicali: A Imola comunicheremo gli ultimi dettagli della Gara Sprint [ AUDIO ]

Stefano Domenicali, intervistato oggi a “Radio anch’io sport – Rai Radio 1”, ha rivelato che per la Gara Sprint l’obiettivo è quello di definire tutto per Imola. A Silverstone confermato il debutto del nuovo format!

Intervistato nel giorno di Pasquetta da Rai Radio 1, l’Amministratore della Formula 1, ha affrontato diversi temi: dal calendario a 23 gare del 2020 alle novità dei prossimi anni, dall’assenza di pubblico sugli spalti al ritorno di Alonso, dalla ritrovata competitività della Ferrari alla Gara Sprint.

Calendario a 23 gare

“Quest’anno è ancora più complesso dello scorso anno – ha detto Domenicali -. L’obiettivo è quello di portare a termine la stagione più lunga della storia della Formula 1. Abbiamo piani alternativi che dobbiamo mettere in piedi se a determinate scadenze non siamo in grado di avere le garanzie di cui abbiamo bisogno per gestire una logistica molto complessa. Cautela sì ma l’obiettivo è quello di portare a termine un calendario con 23 gare”.

Assenza di pubblico sugli spalti

“Durante l’evento il focus è sulla pista e l’aspetto emotivo di non vedere il pubblico è più marcato nel calcio. Abbiamo dovuto reagire cercando di rimanere collegato digitalmente a chi ci segue a chi è appassionato e a chi ha un legame commerciale con il nostro sport”.

Capitolo Ferrari

“Per il ruolo che esercito, non posso dare dei giudizi ma, per quello che abbiamo visto nel primo Gran Premio, ho visto una Ferrari più competitiva dello scorso anno. Per quello che abbiamo visto nella prima gare mi sembra di poter sottolineare che Mercedes e Red Bull sono un pochino sopra tutti gli altri ma i ranghi sono tutti molto compatti. Mi auguro che già a Imola tra due settimane si possa vedere una gare davvero straordinaria. La speranza da tifoso e da chi come me deve gestire un programma sportivo e commerciale è quello di vedere una Ferrari competitiva presto”.

Le novità in Calendario

“25 Gran Premi non è un obiettivo a breve termine mentre il Sud Africa vuole tornare e ci stiamo discutendo, non per il 2022 ma per il 2023”.

Sul ritorno di Alonso

“Ha dimostrato di avere ancora un grandissimo manico. Una cosa meravigliosa di questo campionato sono i piloti che sono fortissimi, giovani, combattivi e con personalità”.

Gara Sprint

“Per tre Gran Premi ci sarà una sprint race: “Stiamo definendo gli ultimi dettagli. La prova che vorremmo fare è quella di avere un weekend molto più intenso dove al venerdì avremo un’ora di prove libere e poi le qualifiche per definire la griglia di partenza di una gara sprint la quale definisce poi la griglia di partenza della gara classica”. E Domenicali conferma Silverstone come il primo weekend per il nuovo format”.

Radio anch’io sport – Intervista a Stefano Domenicali (dal minuto 29 circa)

L’articolo F1, Stefano Domenicali: A Imola comunicheremo gli ultimi dettagli della Gara Sprint [ AUDIO ] proviene da .