La scelta degli Pneumatici

Vi siete mai domandati come scelgono gli pneumatici per ogni Gran Premio gli ingegneri Pirelli, in mezzo a una scelta di 5 mescole, 3 miscele di gomma? Vediamolo insieme.

La scelta dei pneumatici Pirelli

La scelta degli pneumatici Pirelli è fatta in mezzo a una gamma di componenti molto vasta. Nel caso della pista asciutta, le mescole sono 5 slick coperti da 3 colori: la
bianca è la miscela più dura, la gialla è media e la rossa morbida. Tra gli pneumatici da pioggia e intermedi la gamma va da C1 a C5: la prima è adatta a curve rapide, superfici abrasive e alte temperature, la seconda invece è la più flessibile ed è valida per i circuiti ad elevato grip ma dura meno rispetto alle altre della serie. La via di mezzo è fatta di mescole adatte a tanti altri circuiti.

Pirelli sceglie quella più adatta per ogni gara in mezzo a 3 tipi, tenendo conto delle condizioni della pista del fondo e valutando di alternarne più di una a competizione. Per prima cosa occorre domandarsi quante saranno le curve lente e quante quelle rapide e se ci saranno molte linee rette. In linea di massima, curve lente riscaldano meno i pneumatici, quelle veloci mettono maggiore energia nella
gomma: la mescola dura, ad esempio, è adatta per pochi tratti rettilinei.

Inoltre, occorre tenere conto del tracciato, la cui granularità varia in base al fatto che la pista sia nuova o meno, per questo motivo Pirelli scannerizza i percorsi con un laser ad hoc.

Temperature, al layout del circuito, superficie della pista, carichi

Per scegliere tra tre miscele, Pirelli deve valutare quali sono le temperature previste, il layout del circuito, le superfici della pista e quali i probabili carichi in base alle prestazioni delle macchine: la descrizione, di solito, è fatta in base al numero di treni i quali, per evitare preferenze, sono gli stessi per tutti.

In ogni Gran Premio, ciascuna vettura vanta 13 pneumatici per la pista asciutta, 4 per quella intermedia e 3 se bagnata. Questi pneumatici possono essere acquistati online.

Arrivate in circuito, le gomme sono assegnate alle squadre in base alla lista creata dalla FIA. Un montatore impiega due minuti e trenta secondi per montare un pneumatico in modo completo e Pirelli ha bisogno di due giorni per montare quelli per necessari per il fine settimana.

L’articolo La scelta degli Pneumatici proviene da .